Rovito Salvatore

salvatorerovito@tradingnetwork.eu

Rovito Salvatore nasce ad Alliste (Le) l’11/5/1970.

Da sempre grande appassionato di mercati finanziari, e con il sogno sin dai 18 anni di poter vivere grazie a questi, incomincia timidamente a studiarne andamento e strumenti a partire dal 1995.

Nel frattempo, non avendo un capitale disponibile adeguato per poter lavorare e vivere esclusivamente di trading(anche perché all’inizio il trading system non garantiva ritorni stabili su cui poter fare affidamento), lavora per una Agenzia generale di Ina Assicurazioni a  Maglie (Le), come responsabile prodotti di investimento, fino al 1999, e successivamente lavora come promotore finanziario prima e Area Manager  poi per la rete di Banca Fineco, controllata allora da Bipop, fino alla primavera del 2003, esperienze che consentono di costituire finalmente un capitale importante con cui poter lavorare in totale autonomia con il trading, grazie anche all’aver costruito nel tempo un trading system efficiente e dai risultati sostenibili e costanti nel tempo .

Dal 1998 inizia, con il primo conto tecnico online sottoscritto con Fineco, ad effettuare le prime operazioni di trading, partendo con un capitale di soli 5 milioni di lire.

Come sempre avviene per chi inizia il percorso di trader, i risultati iniziali sono molto scostanti e soprattutto molto volatili; la grande passione per la statistica (materia studiata con grande interesse anche nel percorso di studio presso la Facoltà di Economia e Commercio a Bari)e la capacità di fermarsi e riflettere con la dovuta attenzione sulle modifiche da apportare al proprio trading system - con l’obiettivo di avere risultati quanto più possibili affidabili e sostenibili nel tempo - nel corso di soli 5 anni  consentono finalmente di realizzare il sogno di poter vivere di trading, lavorando esclusivamente sui mercati finanziari, con ritorni stabili e costanti.

Dalla primavera del 2003, soprattutto grazie a un trading system proprietario finalmente efficiente e privo di volatilità estrema e rischi eccessivamente grandi, lavora quindi  esclusivamente come trader indipendente, riuscendo a moltiplicare per migliaia  di volte le somme disponibili.

Specializzato in titoli italiani ed europei (operatività long-short), ha deciso di non utilizzare strumenti derivati nella sua operatività sin dal 2003, alla luce dell’esperienza che un buon money management e una adeguata strategia operativa danno la possibilità di raggiungere gli obiettivi prefissati senza esporsi alla volatilità tipica, alla tecnicità e all’eccessivo numero di variabili da tenere in considerazione di tali strumenti.

Dal 2004 al 2012 ha avuto diverse esperienze su altri mercati finanziari in Brasile (2006-2007), Russia(2004-2007) e Ucraina(2008-2012).

Tornato da Kiev nel maggio del 2012, comincia a lavorare alacremente al progetto TRADINGNETWORK, consapevole da sempre, anche alla luce dell’esperienza maturata all’estero, della fortissima domanda da parte del mercato di servizi specializzati in ambito della consulenza in materia di investimenti finanziari, totalmente insoddisfatta finora a causa di una offerta costituta dai classici canali tradizionali (banche, promotori, sim, piattaforme di trading)assolutamente deludente, anche a causa di evidenti conflitti di interesse nella scelta dei prodotti e dei servizi proposti alla clientela; e da una miriade di offerte di singoli trader, sovente con risultati davvero sorprendenti in senso negativo, troppo tecniche e difficili da gestire per la gran parte dei potenziali clienti.